Rimettersi in forma in vista del periodo primaverile/estivo: ecco i nostri consigli

La primavera stenta a decollare, i giorni alternano sole a nuvole e pioggia, ma c’è chi già sta pensando all’estate e al solito dilemma che attanaglia tutti coloro che in inverno hanno messo su qualche chilo di troppo: come recuperare la forma fisica prima che la bella stagione inizi?

Rimettersi in forma per il periodo estivo non è solamente dovuto al fattore estetico ma anche salutare. Affrontare i mesi più caldi senza qualche chilo di troppo aiuterà sicuramente l’organismo sotto molti punti di vista e ovviamente la strada da seguire parte dalla combinazione di una sana alimentazione e una buona attività fisica.

Non dovete quindi preoccuparvi se durante l’inverno vi siete abbuffati di cibo, solo che ora ci sarà bisogno di fare qualche sacrificio e cercare di rispettare la “dieta primaverile” o meglio nota come la dieta del supermetabolismo (che va dalle 8 alle 12 settimane).

Per perdere peso, senza recare danni al vostro corpo, basterà lasciare da parte tutti quei cibi grassi, i salumi, bibite gasate e latticini (si consigliano quelli light), in favore di frutta e verdura, cereali integrali ed almeno 2 litri di acqua al giorno, bevuta a piccoli sorsi durante il corso della giornata, evitando però l’uso di acqua ghiacciata.

Un consiglio, prima di iniziare è bene consultare un nutrizionista preparato ed evitare la cosiddetta “dieta fai da te”, altrimenti si rischia di creare dei danni al proprio organismo e di non “risolvere” nulla.

Dal punto di vista fisico invece è consigliato fare qualche esercizio durante il giorno, ebbene si, se si vogliono raggiungere determinati risultati bisognerà “sudare” un pochino.
Gli esercizi consigliati sono quelli di fare almeno 50 dorsali e 50 addominali, esercizi per rassodare le cosce ed i glutei (consigliatissimo anche il nuoto) e sollevare dei pesi per aiutare le vostre braccia. Il tutto dovrà però esser accompagnato da una bella passeggiata (preferibilmente la mattina appena svegli) di almeno 30-45 minuti circa.

Il programma che si dovrà svolgere dipenderà molto anche dal numero di chili che si vorrà perdere: se si vogliono perdere almeno 5 chili il programma sarà “leggero”, mentre maggiore sarà il numero di chili maggiore sarà il sacrificio. Oltre alla corsa riteniamo consigliabile rispolverare il sellino della propria bicicletta: esistono infatti degli allenamenti specifici che includono l’uso della due ruote e della corda (il salto alla corda).

Se il vostro obiettivo principale è quello di rimettervi in forma e ottenere un calo di peso, non dovrete “sgarrare” durante la routine di primavera. Oltre alla combinazione alimentazione corretta e attività fisica, è consigliata anche l’assunzione di integratori per reinserire nel proprio sistema determinati principi nutritivi. Tornare in forma per l’estate quindi è un risultato che si può ottenere, basta qualche sforzo e il vostro fisico sarà di nuovo smagliante come prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *