Fare yoga dopo una corsa: 5 ottimi motivi

Da alcuni mesi un componente del nostro team pratica yoga con soddisfazione e ottimi risultati. Questa antica disciplina, che spesso molti confondono con una semplice attività fisica ma che, in realtà, coinvolge corpo e mente al fine di rilassare muscoli e pensieri, è entrata nella sua vita quasi per caso, come quasi per caso è avvenuto l’incontro con una persona che ha fatto dello yoga il suo stile di vita. È con enorme piacere che ospitiamo un articolo di Iris Skrami alias Cocoiris (troverete i link alla fine dell’articolo), appassionata di yoga tanto da aver dedicato a questo modo di vivere un sito internet e un canale Youtube per diffondere questa antica e profonda idea di benessere.

Buona lettura.

Perchè fare yoga dopo una corsa?

di Iris Skrami

È ormai impossibile non conoscere la parola yoga. Sarà capitato anche a te di camminare per la spiaggia o un parco e ritrovarti delle persone a gambe all’aria. Perciò, anche se magari non sei un esperto, saprai che lo yoga è un’antica disciplina e che prevede, tra le altre cose, un susseguirsi di esercizi e posizioni, chiamate Asana.

Ecco un video per imparare ad eseguire alcune posizioni di yoga molto basilari:

Lo yoga è stato rivisitato e reinterpretato così tante volte ormai che è difficile dargli una definizione o delimitazione. Esistono tante declinazioni diverse della disciplina, che è stata molte volte riadattata per essere più facilmente accettata nelle palestre occidentali. Questo però è qualcosa di molto positivo: in qualsiasi salsa venga messo, lo yoga può apportare moltissimi benefici fisici e mentali.

E allora perché non provarlo in altre salse? Ad esempio dopo una corsa!

Se avete mai praticato o praticate sport che includono un’attività di corsa, forse sarete rimasti sorpresi da tale affermazione e avrete pensato “No, l’allenatore dice che dopo una corsa bisogna fare stretching”.

5 ottimi motivi per fare yoga dopo una corsa

A questo punto, vi direi che potete anche saltare lo stretching e sostituirlo con dello yoga.
Perché? Ecco 5 ottimi motivi per farlo:

Procura gli stessi benefici dello stretching

Lo yoga è un’ottima alternativa allo stretching perché consente di ottenere gli stessi benefici muscolari. Lo stretching, infatti, è così importante poiché aiuta a rilassare i muscoli tesi e irrigiditi dopo una corsa, prevenendo eventuali dolori che possono presentarsi in seguito allo sforzo e, grazie all’aumento della flessibilità muscolare, può anche prevenire lesioni ed infortuni.

Stimola una crescita interiore e spirituale

Lo scopo principale dello yoga è quello di stimolare una crescita interiore e spirituale tramite la concentrazione sul proprio respiro e sensazioni. Questo processo di interiorizzazione apporta benefici mentali, che non risulterebbero da una semplice serie di esercizi di stretching.

Rilassa completamente corpo e mente

Fare yoga dopo una corsa consente di “prendere due piccioni con una fava”, soprattutto se avete poco tempo da dedicare all’allenamento. Avete fatto la corsa e ora potete prendervi cura non solo dei muscoli ma anche della mente rilassarvi completamente;

È un’alternativa piacevole allo stretching

Spesso lo stretching risulta noioso e non si ha tanta voglia di farlo veramente tanto che, soprattutto se ci si allena da soli, ce ne dimentichiamo e corriamo dritti sotto la doccia. Ecco che quindi lo yoga può essere un’alternativa più divertente e piacevole. E se vi allenate da soli, potete sempre fare yoga con me!

Migliora la flessibilità

Se praticato con costanza, lo yoga può migliorare la nostra flessibilità considerevolmente e, a differenza dello stretching (che di solito va fatto immediatamente dopo l’attività fisica), la sessione yoga giornaliera può essere anche fatta non subito dopo la corsa e conservare comunque gli stessi benefici.

Ecco il video di Cocoiris dedicato allo yoga dopo la corsa:

Chi lo sa, magari fare yoga vi piacerà talmente tanto che lo affiancherete sempre ai vostri allenamenti di corsa, evitando spiacevoli conseguenze dell’esservi dimenticati di fare stretching!

Link utili

Canale YouTube di Cocoiris
Sito web di Cocoiris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *