Diete fai da te: ecco i rischi

I tanti pericoli delle diete fai da te sono correlati al fatto che in molti casi esse si pongono l’obiettivo di favorire un calo ponderale molto rapido e, di conseguenza, drastico, i cui effetti possono essere decisamente rischiosi per la salute.

Vediamo i modi peggiori per perdere peso, gli effetti negativo e alcuni utili consigli per dimagrire senza rischi.

Digiuno

La strada del digiuno, che viene scelta da molte persone intenzionate a dimagrire, è a dir poco dannosa, dal momento che determina una carenza dei sali minerali e delle vitamine di cui il corpo umano ha bisogno. Al di là delle conseguenze fisiche, poi, non bisogna dimenticare le ripercussioni psicologiche delle diete fai da te, che basandosi su rinunce e privazioni vengono viste come sacrifici, per di più monotoni.

Effetto Yo Yo

Uno dei rischi più comuni a proposito delle diete fai da te chiama in causa il cosiddetto yo yo: accade, cioè, che si segue un regime alimentare limitato per un certo periodo di tempo, ma quando si conclude il trattamento si riprende a mangiare come e più di prima. Così, i chili smaltiti nel corso della dieta vengono recuperati, e in più se ne aggiungono altri, con uno spiacevole effetto fisarmonica che fa svanire i risultati che erano stati raggiunti al prezzo di pesanti sacrifici.



Effetti negativi generali

In presenza di una dieta non appropriata, il corpo umano lancia dei segnali, dei campanelli di allarme che meritano di non essere trascurati: si può notare, per esempio, una diminuzione della luminosità della pelle e del vigore dei capelli. La chioma inizia ad apparire sempre più spenta e secca, proprio per colpa di uno stile alimentare inadeguato, che si rivela solo una fonte di stress senza garantire effetti benefici. Il supporto di un nutrizionista, di un dietologo o comunque di un esperto del settore è fondamentale per stare bene e per rispettare i principi dell’educazione alimentare da cui dipende la salute di ognuno di noi. I pasti devono essere regolari e completi, all’insegna dell’equilibrio.

Alternare gli alimenti con equilibrio

Dire addio in modo definitivo ai carboidrati è sbagliato, così come non ha senso mettere al bando i grassi; d’altro canto, è poco opportuno incrementare in modo eccessivo l’apporto di proteine. C’è bisogno, invece, di equilibrio, alternando gli alimenti anche in base alla loro stagionalità e cercando di alzarsi da tavola quando non si è ancora del tutto sazi. Uno degli errori più frequenti che si commettono nel momento in cui ci si cimenta in una dieta fai da te è quello di porsi degli obiettivi impossibili da raggiungere: così, quando ci si accorge che non si riuscirà a conquistare il traguardo desiderato, ci si abbatte e si finisce per cercare una consolazione – guarda un po’ – nel cibo.

Dimagrire con buon senso

Un altro dei tratti distintivi delle diete fai da te è la velocità: pensare di smaltire in pochi giorni o in poche settimane i chili accumulati nel corso del tempo è davvero poco saggio. Una dieta lampo priva di molti dei nutrienti di cui l’organismo ha bisogno, ed è sbagliato pensare negli effetti miracolosi di un regime alimentare speciale: la fretta è nemica, mentre è bene imparare a essere pazienti e cauti, senza voler esagerare più del dovuto.

Per suggerimenti e utili consigli su come combinare fitness, benessere e alimentazione, vi rimandiamo al sito Project Invictus, in particolare alla sezione Dieta, per orientarvi tra i più popolari ed efficaci regimi alimentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.