Benefici della pera sulla salute

La pera è uno dei frutti più ricchi eppure è spesso sottovalutata dai consumatori. Di tanto in tanto vi parlerò di alcuni dei principali vantaggi di mangiarlo. Oltre ai benefici della pera per la tua salute, parleremo dei suoi componenti principali e anche un po ‘delle sue origini.

Da dove viene la pera?


La pera è un frutto delle zone temperate e costiere dell’Europa, del Nord Africa e dell’Asia. Si consuma sin dalla preistoria e si coltiva da almeno 4000 anni. Gli antichi cinesi o romani coltivavano e cucinavano la pera.

Esistono circa 30 specie di pere, create e selezionate tra le varietà selvatiche dell’Europa e dell’Asia.

Principali vantaggi della pera

  • È un frutto con molta acqua
  • Uno dei vantaggi della pera è che è un bel modo per idratarti. È composto per l’85% da acqua, quindi aiuta a soddisfare il volume giornaliero necessario per una corretta idratazione del nostro corpo.

contiene una buona dose di vitamina C


Si ritiene che una pera di medie dimensioni contenga il 10% dell’apporto consigliato di vitamina C, elemento molto importante per il nostro sistema immunitario e per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Un altro dei benefici della pera è che aiuta la digestione.


La pera è un frutto che fornisce fibra, in particolare circa 3 grammi di fibra per ogni 100 grammi di pera. Non è molto, ma comunque un frutto medio fornisce il 10% dell’assunzione giornaliera raccomandata di fibre.

Contiene acido folico


Qualche settimana fa abbiamo parlato sul blog degli alimenti ricchi di vitamina B9, acido folico e dei benefici per le donne in gravidanza. Un pezzo di pera fornisce il 10% della quantità giornaliera raccomandata.